Open distance

Open distance

Corridoi europei dell’alta velocità, grandi reti infrastrutturali, porti, aeroporti, centri di scambio intercontinentale (di merci, persone, idee, etc.)

Reale e virtuale nella strada del futuro

L’integrazione tra digitale e analogico sta trasformando radicalmente il nostro modo di progettare infrastrutture, e di attraversare il mondo

La strada come flusso intelligente di dati e informazioni

La Smart Road si è imposta all’attenzione degli operatori di settore: come se ne migliora la prestazione?

Ciclovie per riqualificare il territorio

Un ritratto della situazione italiana

I corridoi come reti di città

Un approccio alternativo alla regolazione del territorio e alle politiche infrastrutturali

L’asse ferroviario del San Gottardo

Sviluppi e potenzialità dei transiti alpini

Il trasporto intermodale nel Mediterraneo

Infrastrutture strategiche per un’area che cresce e si rinnova

Corridoi europei dell’alta velocità al tempo dei romani

La rete viaria dell’antica Roma: un esempio per i progettisti di oggi

L’Alta Velocità cambia la geografia

Una riflessione sull’esperienza italiana